Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2016

Secondo Laboratorio di Scrittura Creativa: il Bullet Journal

Immagine
E' settembre, quindi ricomincio alla grande con il mio secondo laboratorio di Scrittura Creativa. Dopo il percorso di studio sulla scrittura del diario, ci concentreremo sull'organizzazione quotidiana dei nostri impegni, le tabelle di marcia, la dieta e tutti i target che ci interessa raggiungere attraverso l'utilizzo di un'agenda personalizzata, il Bullet Journal, che diventerà un'essenziale, preziosa alleata per raggiungere tutti i nostri obiettivi.
Partenzia: lunedì 26 settembre 2016, ore 17:00 presso il Cerchio di Etra, Via Codelli 5, Gorizia.
Serve la prenotazione. Scrivere a: ilcerchiodietra@gmail.com

Writers of Europe: Germania

Bernhard Schlink: “Siamo una generazione cresciuta con genitori che parlavano poco di se stessi e per noi figli il ruolo della letteratura è stato quello di permetterci di controllare il carattere acuto e senza forma. L'intensità, il materiale dell'orrore, della sofferenza, del lutto e fare forma a ciò che non ne ha per rendere le cose sopportabili. Ma una cosa diventa sopportabile perché prende forma, una forma con la quale possiamo confrontarci e che può delineare il nostro comportamento”.
Christoph Hein: “Credo che siamo tutti incatenati al tempo, alla società nella quale viviamo ancora prima di averne la consapevolezza. Un bambino, ad esempio, non si rende conto di questo, ma ci sono anche persone che passano tutta l'esistenza senza rendersi conto fino a che punto la loro vita sia parte integrante della storia”.
Wladimir Kaminer: “E' l'unico senso della letteratura, perché gli esseri umani sono piuttosto smemorati. La vita è molto breve, viviamo in un mondo de…