Il mio bambino e il mio secondo libro

Cosa dire, se non che è un periodo d'oro?

Il 2 luglio 2014 è nato il mio bambino, Damon (si legge “Dèimon” e deriva dal greco antico: “Colui che protegge”). Oggi compie già tre settimane... incredibile!


Sto con lui giorno e notte, e questo mi fa capire tante cose... quanto sia impegnativo crescere una creatura, quanti sacrifici hanno fatto tutti i genitori di questo mondo (o almeno, quelli consapevoli), e quanto sia speciale avere un rapporto così unico, così indissolubile con un altro essere umano che è parte di te. Non credevo avrei provato tante emozioni, che sarei cambiata così tanto per lui... invece questo bambino mi ha stravolta, in senso positivo naturalmente e sono totalmente innamorata di lui. Lui è la priorità assoluta, lui è la mia Luce del Mattino e l'ultimo raggio di luna prima dell'alba!

Ma dal momento che rimango anche una scrittrice, non posso che mostrare tutta la mia gioia per l'uscita del miomi secondo libro: “Il ricettario di Baba Ljuba – la cucina rurale jugoslava”, edito da Segno Editore (2014).
Il libro è primo classificato al premio letterario “Donne tre ricordi e futuro 2013”, prima edizione, Sezione “Cucina in famiglia” e raccoglie 19 ricette della mia famiglia, di origine jugoslava.
E stamattina era esposto nella vetrina della Libreria Antonini di Corso Italia a Gorizia.
Wow!





In questo libro c'è un tuffo nel passato e un viaggio in un paese, la mia Jugoslavia, che oggi non esiste più. Un ricettario, dunque, ma anche un libro di memorie: ogni ricetta racconta una storia, un ricordo, un’emozione risvegliata dall’incontro con sapori antichi che invitano a recuperare l’autenticità delle nostre origini.

Da settembre mi occuperò di realizzare incontri per la presentazione del ricettario nelle librerie del FVG.
Eh sì, luglio è sempre stato il mio mese, propizio, fortunato... e ora che è nato Damon, diventerà il nostro mese!

Commenti

  1. Ciao Natasa!
    Ben arrivato Damon! E un amore!
    Buona fortuna al tuo libro molto bello unire le ricette della tua famiglia con le tradizioni....
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia il tuo piccolo!.... un tenero abbraccio ad entrambi.
    Mi piace molto il tuo blog che ho da poco iniziato a seguire.
    Silvia

    RispondiElimina
  3. Grazie di tutto leCannelle. Fammi sapere se hai un blog anche tu, così vengo a "trovarti".

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Recensione: “Attraversare i muri – un'autobiografia” di Marina Abramovic'

Recensione: “Sangue impuro” di Borislav Stankovic'