In attesa


E dopo aver ricevuto anche le ultime analisi, posso scrivere liberamente che sono incinta!

Aspetto il mio primo bambino, e sono alla 19sima settimana.

Le emozioni che sto provando in questo periodo sono intensissime, ma quella che spicca più fra tutte è la consapevolezza che questo evento abbia superato di gran lunga la gioia del mio primo romanzo editato.

Molte mamme me lo avevano detto, ridevano delle mie divisioni (un conto è una gioia derivante da una passione personale, altro è quella derivante da una creatura che viene al mondo grazie all'unione di due cuori), e ora anche io mi sono dovuta ricredere.

Ho superato il giro di boa e sto attenta a tutto un po', al fine di rendere il tragitto di questo nuovo spirito sulla terra confortevole e sereno. Non sempre è una strada facile da percorrere, ma adesso non ci sono se, né ma. Non sono più sola e non lo sarò per molto tempo. Quando un bambino cresce in te, il grado di responsabilità verso il prossimo si eleva a dismisura e la voglia di proteggere questo bambino è forte, viscerale.

Si capiscono tante cose in gravidanza, e non concordo con chi asserisce che "siano gli ormoni a farti fare certi pensieri". Tutto di te è rivolto a questo bambino. Anche ciò che un tempo facevi solo per te stessa -scrivere, dipingere, occuparti di arte, artigianato e creatività- ora prende una forma diversa, va a incontrare le necessità del piccolo che sta per arrivare.

Come ogni madre sono molto felice, ma non mancano i timori, il senso di inadeguatezza. Beh, ce la metterò tutta per percorrere questo nuovo sentiero passo dopo passo, essendo ben presente a me stessa, e presente per il piccolo.

Commenti

  1. Ero un po' preoccupata per te... ed invece ecco una PIACEVOLISSIMA notizia! Sono contenta di questa aria frizzantina... :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E come potrebbe non esserlo, con l'attesa di un cucciolo così atteso? Certo le preoccupazioni ci sono, certo il corpo che si modifica ogni tanto provoca certi acciacchi, ma tutto viene 'rivisto' con uno sguardo pieno di Amore per il piccolo che si sta preparando per venire al mondo :-)

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Il serpente cambia pelle

Recensione: “Attraversare i muri – un'autobiografia” di Marina Abramovic'

Recensione: “Scandalose” di Cristina de Stefano