Le Torte di Pannolini di Tania de Pellegrin

Fin da quando ero una bambina avevo la predilezione per l'acquisto di articoli artigianali e piccole opere artistiche realizzate da giovani ragazzi e ragazze, che magari trovavo nei mercatini, oppure nelle fiere. I miei occhi e le mie tasche puntavano alle loro creazioni uniche e inimitabili, piuttosto che a oggetti dozzinali, realizzati a centinaia o migliaia da fabbriche e macchinari.

Crescendo, questa predilezione non è mutata. Premiare artigiani e artisti validi è fondamentale. Sia perché li capisco -con tutte le mie passioni legate a questi mondi è ovvio- sia perché ritengo che sovvenzionare queste persone così speciali, quando non addirittura uniche, sia giusto e sacrosanto.

Pensateci solo un attimo: quanto tempo occorre per ricamare a punto croce una tela Aida? Quanto per ideare la composizione di un ricamo, e quindi l'accostamento dei colori e dei soggetti? E dipingere? E lavorare a uncinetto, a chiacchierino, a merletto a tombolo o ad ago?

Ci vogliono tempo, dedizione, cura, precisione, Amore, ardore, equilibrio. Tutto. Se manca anche uno solo di questi elementi, il risultato può risultare confuso, poco piacevole agli occhi, troppo elementare, spartano. Se invece tutti gli ingredienti sono mescolati nel modo giusto, te ne accorgi al primo sguardo, che diventa meraviglia, mutando in stupore quando ti avvicini a quel lavoro per ammirarne i dettagli.

Ecco, questo è successo quando la mia meravigliosa amica Tania mi ha donato questa Torta di Pannolini per mio figlio Damon:

La Torta di Pannolini di Tania de Pellegrin esposta in un negozio di filati di Gorizia

Osservatela, cosa vedete?

Bellezza:

Zoom sulla Torta di Pannolini di Tania de Pellegrin


Equilibrio:

Set asilo


Precisione e Tenerezza:

Dettaglio del ricamo a punto croce sul cappuccio dell'accappatoio

Sì, io credo che anche voi sarete d'accordo con la mia opinione. Questa ragazza non ha solo le mani d'oro, magiche, ma ha quel di più che serve a un'artigiana molto operosa a rendere un ricamo anche un ricordo, un'emozione, un'opera che lascia un segno indelebile nell'animo della madre che lo riceve e del bambino che lo indosserà.

La Torta di Pannolini contiene: accappatoio e set asilo finemente ricamati a mano a punto croce, biberon, calzini, giochi per il bagnetto, peluche, tutine e ben 60 pannolini! 

Vi invito caldamente a contattare Tania ogni qualvolta vi chiederete cosa regalare (voi da soli, o insieme alla vostra famiglia, a un gruppo di amici) a una neo-mamma; ma non limitatevi solo a questo. Nel suo blog: http://candyfloss-zuccherofilato.blogspot.it/, la nostra amica illustra le sue creazioni, che comprendono anche set per la cucina, asciugamani, creazioni col feltro, mini-album, ecc ecc.

Io mi godo questo regalo immenso. Sogno a occhi aperti il momento in cui mio figlio indosserà per la prima volta il suo accappatoio ricamato e... in ordine cronologico, quando potrò affiggere alla porta della mia camera d'ospedale questo fiocco nascita:

Fiocco nascita-Mongolfiera ricamato a punto croce con peluche orsetto

Naturalmente, un'altra opera di Tania de Pellegrin.

GRAZIE!!!


Commenti

Post popolari in questo blog

Il serpente cambia pelle

Recensione: “Attraversare i muri – un'autobiografia” di Marina Abramovic'

Recensione: “Scandalose” di Cristina de Stefano